Droga: spacciavano nel parco, obbligo dimora per tre persone

Tre cittadini stranieri sono stati sottoposti all'obbligo di dimora con un provvedimento del Gip di Gorizia: sono accusati di spaccio di sostanze stupefacenti nel centrale parco della Rimembranza, nel capoluogo isontino. Le indagini sono state coordinate dal Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza e dalla sezione antidroga della Squadra Mobile della Questura. Grazie al posizionamento di una telecamera, sono state accertate svariate cessioni di sostanze stupefacenti in favore di richiedenti asilo afghani e pakistani - ospiti del Cara di Gradisca d'Isonzo -, di cittadini originari della Moldova e del Bangladesh e di giovani del posto. Il provvedimento restrittivo riguarda un uomo originario del Mali, residente a Gorizia, una donna originaria della Guinea, residente a Sagrado (Gorizia), e un uomo proveniente dalla Nigeria, domiciliato a Udine. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Moimacco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...